In base alle nuove normative Europee informiamo l'utente che questo sito utilizza cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Per saperne di più clicca in alto sul link Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Lingua Italiana English Language

 

La Galleria

La Galleria d’Arte Barbara Paci nasce nel 2003 nel centro storico di Pietrasanta (Lucca), una cittadina in Toscana ormai nota a livello internazionale per le sue fonderie del bronzo e i laboratori artistici del marmo dove vengono realizzate da secoli sculture di artisti conosciuti in tutto il mondo.
Pietrasanta è stata anche meta di grandi artisti tra cui Henry Moore e Jacques Lipchitz, che a Pietrasanta hanno vissuto e lavorato. Anche per questa ragione la Galleria tratta prevalentemente scultori contemporanei come Aron Demetz, Javier Marin, Kan Yasuda, Fernando Botero, Novello Finotti e Massimiliano Pelletti. Oltre a occuparsi di pittori come Valerio Adami, Mimmo Paladino e Giovanni Frangi, Andrea Collesano, la Galleria propone anche fotografi come Rainer Elstermann e Roberto Kusterle.La scelta della sede in Pietrasanta permette dunque alla Galleria visibilità e contatti diretti con artisti e il loro atelier nell’interessante fase della creazione oltre a collezionisti, critici, artdealers ed esperti d’arte provenienti da tutto il mondo ed esclusivamente interessati al contemporaneo.

La Galleria ha iniziato la sua attività espositiva nel 2003 con una mostra storica di disegni inediti dell’artista francese Andrè Derain, provenienti dall’omonima Fondazione parigina, proseguendo l’anno successivo con un’esposizione dedicata a Mimmo Paladino con una mostra dal titolo “Rabanus Maurus”.
Negli anni la Galleria ha organizzato con i suoi artisti numerose mostre sia personali che collettive in spazi istituzionali, musei italiani e stranieri oltre che nei suoi 2 spazi espositivi a Pietrasanta. Per esempio, l’estate del 2008 è stata dedicata alla personale con opere monumentali, intitolata “De 3 en 3”, dell’artista messicano Javier Marin organizzata e allestita a Pietrasanta in Piazza del Duomo e Complesso di Sant’Agostino (artista che ha partecipato due volte alla Biennale d’Arte di Venezia, ha realizzato un’ installazione ad Art Basel 2007 a Miami per il Bass Museum, vincitori della biennale di Beijing 2008). Dal 2008 al 2013 questa mostra monumentale itinerante dell’artista messicano, grazie al grande successo ottenuto a Pietrasanta, è stata ospitata in molte città europee: Rotonda di via Besana, Piazzetta Reale e Piazza del Teatro alla Scala - Milano (Italia); Musée Royaux des Beaux-Arts de Belgique e Magritte Museum, Place Royale, Place de l’Albertine - Bruxelles (Belgio); Esplanade Francois Andrè - La Baule (Francia); Place Metz, Place Guillaume, Parvis, Cathedral, Place Bruxelles, Lussemburgo - (Granducato del Lussemburgo); Museo MACRO Testaccio, Piazza del Pincio, Piazza San Lorenzo in Lucina, Roma (Italia).
Un’altra importante collaborazione tra la galleria e spazi istituzionali è stata la mostra personale “Toccare il Tempo” dell’artista giapponese Kan Yasuda, realizzata nel 2011 a Torino nel Parco del Valentino e a Palazzo Ersel con le sculture monumentali in bronzo e marmo. Nella Galleria stessa a Pietrasanta, tra le altre, possiamo citare la personale “Keimzeit” dello sculture italiano Aron Demetz (artista nel 2009 presente nel Padiglione Italia alla LIII Biennale d’Arte di Venezia) realizzata nel 2013 e proseguita poi con la personale dello stesso artista presso il Museo Hans Arp di Colonia (Germania) nell’estate 2014.
E’ del 2008, una mostra di opere fotografiche dell’artista Agostino Rocco presso il Museo Statale di Saint Cloud, Parigi. La mostra è stata organizzata e promossa grazie ad una collaborazione sinergica tra la Galleria ed il Museo, quest’ultimo committente di 18 lavori fotografici aventi per tema la rielaborazione in chiave contemporanea di ritratti maschili e femminili della nobiltà francese dispersi o distrutti durante la Rivoluzione Francese. Il primo dei 18 esemplari sono rimasti di proprietà del Museo e sono stati annessi alla collezione statale. Si è invece consolidata nell’estate del 2005 la collaborazione della Galleria d’Arte Barbara Paci e il Festival Pucciniano di Torre del Lago (Lucca), prestigioso nome internazionale dedicato alla messa in scena delle opere liriche di Giacomo Puccini: la galleria ha infatti dedicato una mostra all’attività pittorica dell’artista americano Nall, autore di scene e costumi delle nuove edizioni delle Opere Liriche “La Fanciulla del West” (2005) e “Rondine” (2007).

La Titolare

Barabara Paci si è laureata in Lettere Moderne con indirizzo storico artistico incentrato sull’arte contemporanea, presso l’Università degli Studi di Firenze.
Ha frequentato vari corsi istituzionali di aggiornamento ai Beni Culturali tra i quali si segnalano: il Diploma di Recupero dei Beni Culturali (promosso e condotto congiuntamente dalla Sopraintendenza ai Beni Artistici e Culturali di Pisa, Amici dei Musei Pisani e Arma Dei Carabinieri), e il corso per la realizzazione di aziende del settore Artistico-Culturale, con l’ottimento del terzo premio per il miglior progetto presentato, promosso e condotto dalla Cassa di Risparmio di Lucca e dalla Sopraintenza ai Beni Artistici e Culturali di Pisa.

Barbara Paci, inoltre, ha personalmente realizzato con il proprio staff di collaboratori, mostre ed eventi d’arte moderna e contemporanea nei seguenti spazi istituzionali:

• Musée Royaux des Beaux-Arts de Belgique, Musée Magritte, Bruxelles, Belgio

• Fondazione Den Haag Sculptuur, Ministero della Cultura, Den Haag, Olanda

• Centre des Monuments Nationaux, Ministère Culture Communication, Museo

• Statale di Saint Cloud - Parigi, Francia

• Museo di Palazzo Reale - Milano

• Città di Torino, Parco pubblico del Valentino, Torino

• Città di Pietrasanta - Assessorato alla Cultura, Piazza Duomo e chiesa di

• Sant’Agostino - Pietrasanta (Lucca)

• Tuscan Sun Festival, Comune di Cortona - Assessorato alla Cultura, Museo di Palazzo Casali - Cortona (Arezzo)

• Città di La Baule, Francia

• Istituto Italiano di Cultura - Amsterdam, Olanda

La titolare Barbara Paci ha collaborato con Istituzioni Pubbliche ed Enti Museali italiani e stranieri tra i quali:

• Museo Piaggio “Giovanni Alberto Agnelli” Pisa

• Fondazione Festival Pucciniano - Torre del Lago Giacomo Puccini (Lucca)

• Museo Civico “Giovanni Fattori” - Livorno

• Fondazione C.L.Ragghianti - Lucca - Regione Toscana

Piazza Duomo 25
Via Garibaldi 45